PRIVACY Policy
 

INFORMATIVA E CONSENSO AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO N.196/2003 (CODICE DELLA PRIVACY)

Ai sensi dell' Art.13 del D.lgs 196/03, la ditta Ordine Degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori Cosenza e Provincia desidera informarLa che i Suoi dati personali forniti attraverso il presente sito Internet verranno acquisiti e trattati in forma cartacea e/o su supporto magnetico, elettronico o telematico nel pieno rispetto del Codice della Privacy.

Il trattamento di tali dati potrà avvenire per finalità amministrative, gestionali, di selezione del personale, statistiche, commerciali e di marketing. Il conferimento dei dati stessi è pertanto facoltativo ed il suo rifiuto a fornirli e/o al successivo trattamento determinerà l'impossibilità per la scrivente di inserire i dati nel proprio archivio e conseguentemente instaurare eventuali rapporti con Lei. Relativamente ai dati medesimi Lei può esercitare i diritti previsti dall'art.7 del D.lgs n.196/2003 di cui per Sua opportuna informazione ne viene di seguito riportato il testo.

Titolare del trattamento Ordine Degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori Cosenza e Provincia
Con sede in Via Lungo Crati De Seta - 87100 Cosenza.

Ciò premesso, in mancanza di contrarie comunicazioni da parte Sua, consideriamo conferito a Calbatt S.r.l.  il consenso all'utilizzo dei Suoi dati ai fini sopra indicati.

DECRETO LEGISLATIVO 30.06.2003 N.196 TITOLO II DIRITTI DELL'INTERESSATO ARTICOLO 7 (DIRITTO DI ACCESSO AI DATI PERSONALI ED ALTRI DIRITTI)

  1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
  2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
    1. dell'origine dei dati personali;
    2. delle finalità e modalità del trattamento;
    3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
    4. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
    5. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
  3. L’interessato ha diritto di ottenere:
    1. l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
    2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
    3. l’attestazione che le operazioni di cui ai punti 1) e 2) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
  4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
    1. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
    2. al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
 
 

 CNAPPC

 
20_09_2017
Premi di Architettura - Recall

Si riporta circolare del CNAPPC avente per oggetto: “Premi Architetto italiano 2017 e Giovane Talento dell’architettura italiana 2017 - Recall"

 
31_08_2017
Progetto Europeo Prof-Trac - Quarta Newsletter

In riferimento al progetto Prof-Trac, finanziato dalla Commissione Europea, si riporta la circolare del CNAPPC inerente alla quarta newsletter con gli aggiornamenti circa eventi e news in materia di Edifici ad Energia quasi Zero (nZEB), provenienti dall’Europa.

 

INARCASSA

 
04_03_2014
Deroga contributo minimo soggettivo

Si riporta circolare Inarcassa avente per oggetto: "Possibilità di deroga al versamento del contributo minimo soggettivo".

 

NORMATIVA

 
Albo
seguici anche su facebook